EDIZIONI IL FOGLIO

Per acquistare i libri direttamente dai magazzini de Il foglio, basta inviare una mail all'indirizzo sotto riportato, indicando TITOLO DEL LIBRO, NUMERO DI COPIE, NOME, COGNOME E INDIRIZZO.

ilfoglio@infol.it

  

I titoli ordinati arriveranno per posta ordinaria (piego di libri) al domicilio specificato entro 7 giorni dall'invio della mail. Riceverete comunque una mail di conferma. Il pagamento deve essere effettuato in anticipo con bonifico bancario, aggiungendo al costo del libro euro 3 per spese postali:

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL FOGLIO
BANCA CR FIRENZE 


Via Boccioni 28 - 57025 PIOMBINO (LI)

 

IBAN: IT 88 P 061 6070 7201 0000 0001 198

BIC: CRFIIT3F (per estero)

LEOS CARAX

Lo schermo e il doppio

di Paolo Campana

ISBN 9788876065071

€ 16,00 - Pag. 290

Solo cinque film in trent’anni, qualche corto e un mediometraggio, Leos Carax ritorna sempre in tempo per lasciare un segno profondo nel presente prima che ci si dimentichi di lui. Il suo è uno dei casi più emblematici di certo cinema d’autore propulsore di modernità e di poesia che fluttua costantemente tra la memoria stessa del cinema e la contemporaneità, tra la struggente malinconia e un senso inaspettatamente ludico, tra l’emozione per la velocità e una partecipata contemplazione dell’esistenza nei suoi aspetti più inediti e segreti.
Il suo universo fatto d’incontri irrealizzabili e di “doppi” di se stesso in cui la dimensione delle rêverie e dell’invisibile domina sul reale è sempre più intricato di connessioni con le arti visive, la letteratura, il surrealismo, e non finisce mai di essere intrigante. Da Rosso Sangue a Gli Amanti del Pont-Neuf fino all'ultimo Holy Motors (senza dimenticare Boy meets girl e Pola X), la sua traiettoria mostra quanto di più necessario possa essere farsi veicolare dal cinema in un percorso iniziatico e trasformativo. La sua idea, oltre che prassi, di visione espansa si porta dietro un profondo senso di inevitabilità: «Bisogna gettare tutto ciò che è costruito per terra. Partire dal caos dentro di sé e dintorni, e cercare nel buio un bagliore nuovo, camminare passo dopo passo verso questo bagliore non essendo mai sicuri che non si tratti di un miraggio» (Leos Carax).

Paolo Campana è nato nel 1968 a Torino dove attualmente vive. Si è laureato in Storia e Critica del Cinema perfezionando i suoi studi all’Université de Paris-8 e poi in Irlanda del Nord a Derry, scegliendo la regia. Ha partecipato a diversi festival italiani e stranieri con i suoi cortometraggi, ha lavorato per raitre ai programmi per ragazzi e ha avuto una pluriennale esperienza come dj e speaker radiofonico. Nel 2011 realizza il suo primo lungometraggio dal titolo Vinylmania, quando la vita corre a 33giri al minuto, distribuito in tutta Europa e negli Stati Uniti, nel quale coniuga la passione per il cinema con quella per la musica. 

​​​​© 2017-2019 EDIZIONI IL FOGLIO - P.I.01417200498
 

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL FOGLIO, BANCA INTESA SAN PAOLO, Via Boccioni 28 - 57025 PIOMBINO (LI)

IBAN: IT25J0306970724100000001691  BIC: BCITITMM  Gordiano Lupi