EDIZIONI IL FOGLIO

Per acquistare i libri direttamente dai magazzini de Il foglio, basta inviare una mail all'indirizzo sotto riportato, indicando TITOLO DEL LIBRO, NUMERO DI COPIE, NOME, COGNOME E INDIRIZZO.

ilfoglio@infol.it

  

I titoli ordinati arriveranno per posta ordinaria (piego di libri) al domicilio specificato entro 7 giorni dall'invio della mail. Riceverete comunque una mail di conferma. Il pagamento deve essere effettuato in anticipo con bonifico bancario, aggiungendo al costo del libro euro 3 per spese postali:

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL FOGLIO
BANCA CR FIRENZE 


Via Boccioni 28 - 57025 PIOMBINO (LI)

 

IBAN: IT 88 P 061 6070 7201 0000 0001 198

BIC: CRFIIT3F (per estero)

SPAGHETTI WESTERN - Volume 2
La proliferazione del genere (anno 1967) 

di Matteo Mancini

ISBN 9788876065033

€ 16,00 - Pag. 270

1967: consacrazione internazionale dello spaghetti western. Critici, registi e produttori statunitensi si trovano costretti a confrontarsi con un nuovo cinema. Il 1967 è anche l'anno che vede il maggior numero di spaghetti western lanciati alla conquista dei botteghini. Matteo Mancini esamina una a una le circa ottanta pellicole in questione, usando come filo conduttore l'ordine d'uscita nei cinema. Aneddoti, curiosità, citazioni e soprattutto un'analisi comparata di trame e contenuti accompagneranno i lettori, con sezioni dedicate alle parodie di Franco & Ciccio e alle pistolere del western all'italiana.

Matteo Mancini, nasce il 15/07/1981 a Pisa ma vive nel paese sorto quale risposta italiana al mito di Hollywood: Tirrenia. Qui vive da sempre nell'unico stabile pertinenziale agli stabilimenti cinematografici Pisorno, poi Cosmopolitan, ancora esistente. Laureato in legge nel 2005 con una tesi sulla repressione penale del doping, ottiene svariati riconoscimenti e pubblicazioni in ambito narrativo, specializzandosi nel genere fantastico. Pubblica le antologie La Lunga Ascesa dal Mare delle Tenebre (2010) e Sulle Rive del Crepuscolo (2010) per la GDS di Milano, ne cura una terza intitolata L'Occhio sul Crepuscolo (2011). Contattato dal Foglio Letterario partecipa alla realizzazione dell'antologia Racconti Sepolti (2009) e cura in modo autonomo l'antologia pulp I Bastardi senza Storia (2012). Dal 2012 avvia, sempre per il Foglio Letterario, l'opera pi monumentale della sua carriera, una trattazione in chiave enciclopedica dedicata al cinema western italiano, ottenendo apprezzamenti internazionali e locali. Collabora infine con Gordiano Lupi alle monografie dedicate a Bruno Mattei e a Franco e Ciccio rispettivamente intitolate Bruno Mattei l'Ultimo Artigiano (2012) e Soprassediamo! Franco & Ciccio Story (2014).
Cura due spazi internet, il primo dedicato prevalentemente alle recensioni di romanzi e saggi (giurista81.blogspot.it), il secondo al mondo dell'ostacolismo ippico italiano (ippicaostacoli.blogspot.it).

Jan Švábenický, nato il 29/05/1981 a Nový Jiín nella regione di Moravia-Slesia, in Cecoslovacchia (oggi Repubblica Ceca), è storico, ricercatore, pubblicista e saggista di cinema. Vive a Píbor (in Moravia-Slesia), luogo di nascita di Sigmund Freud. È specializzato nella storia del cinema italiano per il periodo che va dagli anni Cinquanta agli anni Novanta, e si occupa dei suoi generi popolari. Nel 2008 ha finito gli studi di laurea magistrale nel Dipartimento Studi di Teatro, Cinema e Mass-media nell'Università di Palacký (UP), a Olomouc, nella Repubblica Ceca. A luglio 2014 ha terminato il dottorato di ricerca (PhD) nell'Istituto di Comunicazione Letteraria e Artistica nell'Università Costantino il Filosofo (UKF) di Nitra, nella Repubblica Slovacca. Nel 2014 ha presentato personalmente a Milano il suo primo libro italiano Aldo Lado & Ernesto Gastaldi. Due cineasti, due interviste. Esperienze di cinema italiano raccontate da due protagonisti (Piombino, Edizioni Il Foglio, 2014).

​​​​© 2017-2019 EDIZIONI IL FOGLIO - P.I.01417200498
 

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL FOGLIO, BANCA INTESA SAN PAOLO, Via Boccioni 28 - 57025 PIOMBINO (LI)

IBAN: IT25J0306970724100000001691  BIC: BCITITMM  Gordiano Lupi