EDIZIONI IL FOGLIO

Per acquistare i libri direttamente dai magazzini de Il foglio, basta inviare una mail all'indirizzo sotto riportato, indicando TITOLO DEL LIBRO, NUMERO DI COPIE, NOME, COGNOME E INDIRIZZO.

ilfoglio@infol.it

  

I titoli ordinati arriveranno per posta ordinaria (piego di libri) al domicilio specificato entro 7 giorni dall'invio della mail. Riceverete comunque una mail di conferma. Il pagamento deve essere effettuato in anticipo con bonifico bancario, aggiungendo al costo del libro euro 3 per spese postali:

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL FOGLIO
BANCA CR FIRENZE 


Via Boccioni 28 - 57025 PIOMBINO (LI)

 

IBAN: IT 88 P 061 6070 7201 0000 0001 198

BIC: CRFIIT3F (per estero)

L'UNDICESIMA

di Raimondo Raimondi

ISBN 9788876064784

€ 12,00 - Pag. 140

Undici racconti in buona parte definibili crime stories, abitate da una folta schiera di personaggi diversi e strani. 
La Sicilia primitiva del primo racconto, Pietre rosse, trascolora immediatamente nella crudele realtà contemporanea. Da un lato, le vittime designate: emarginati, freaks felliniani, extracomunitari, clandestini, omosessuali, donne. Vittime della gente che sta dall’altro lato: carnefici sempre “altri” rispetto a chi soffre o a chi ha bisogno, personalità border line che ricercano sensazioni estreme, tali da disarticolare la realtà deprimente che attanaglia l’individuo in una società contemporanea pregna di messaggi subliminali che inducono al consumo di ogni cosa, dal cibo al sesso, smarrendo ogni naturalezza, ogni umanità, ogni valore condiviso. 
Insomma, una raccolta il cui tema principale, come scrive Veronica Tomassini nella sua prefazione, è forse “il male, il suo pedissequo ingerire con l’ordinarietà dei suoi deboli esecutori; il male che tracima con le sue assurde lusinghe nelle vicende private, ancorché brevi e mai assolutorie, dei protagonisti. Non è un tremendismo facile quello adottato da Raimondo Raimondi, propone nudamente l’efferatezza di certi segreti dell’animo umano con la competenza del grande conoscitore di vizi e virtù”.

Raimondo Raimondi è nato a Caltanissetta, ma vive tra Augusta e Siracusa. Laureato in Giurisprudenza, giornalista pubblicista, si occupa da sempre di letteratura e d’arte. Ha pubblicato libri di poesia, narrativa e saggistica e ha curato l’edizione di numerosi cataloghi d’arte. Alcuni titoli: per la narrativa, Bagnasciuga (1993), Magica la laguna (1996), Cuore del Vuoto (1998), Un filo di luna (2009); per la saggistica, Il filo illogico (1999), L’abbecedario delle arcane stelle (2000), Stirpe d’artisti (2002), La memoria dei mestieri (2002), Imago artis (2003), Terre di Sicilia (2003), La mitica Ortigia e i siti minori (2004), Maschere nude (2004), Movimenti e tendenze dell’arte contemporanea (2005), Arte & Arte (2005); per la poesia, Ali di farfalla (1980), Controcorrente (1993), Il cuore di Ortigia (1994), Sicilia mia (1996), Augusta nel cuore (2008). Componente del Comitato Direttivo del Museo Civico di Augusta, è direttore responsabile della testata giornalistica Diorama (www.dioramaonline.org).
Pagine web: www.lundicesima.blogspot.it

​​​​© 2017-2019 EDIZIONI IL FOGLIO - P.I.01417200498
 

ASSOCIAZIONE CULTURALE IL FOGLIO, BANCA INTESA SAN PAOLO, Via Boccioni 28 - 57025 PIOMBINO (LI)

IBAN: IT25J0306970724100000001691  BIC: BCITITMM  Gordiano Lupi